skip to Main Content
Servizio Cortesia: 3517876608 info@auroracartomanzia.it

La Cartomanzia è pericolosa?

Molto spesso si pensa, in maniera categoricamente sbagliata, che la cartomanzia sia pericolosa. Questo dubbio serpeggia molto in particolare tra i superstiziosi che, su vari siti online o forum, danno sfogo alle loro più recondite paure. La maggior parte di loro, fortemente legati alle tradizioni cattoliche, si lasciano impressionare facilmente da cose che sfuggono alla loro comprensione. L’occulto e l’esoterismo fanno paura, soprattutto a coloro che credono che praticandole si possa evocare il diavolo.

Ovviamente nulla di tutto questo è assolutamente vero. Innanzitutto, fare informazione corretta significa analizzare i fatti e conoscere bene ciò che si va ad analizzare. Molti di coloro che spesso scrivono di cartomanzia non la conoscono e si lasciano trasportare dalle proprie sensazioni. Queste persone spesso vengono convinte da ciarlatani, oppure hanno avuto brutte esperienze che riguardano la cartomanzia. Uno dei problemi è, infatti, rivolgersi a dei professionisti, che però sono facili da contattare, e soprattutto presentarsi ad una seduta di cartomanzia (sia telefonica, online o di persona) con la mentre scevra da pregiudizi.

Rivolgersi a cartomanti professionisti

Se ci si sta chiedendo perché rivolgersi o meno ad un cartomante la risposta potrebbe essere sorprendentemente semplice. Non bisogna infatti vedere il cartomante come una persona che possa offrire risposte alle mille domande complesse della vita ma soltanto un’indicazione esistenziale. Bisogna tenere conto che la cartomanzia è l’arte di interrogare l’occulto ma è anche un modo per trovare dentro sé stessi le risposte che si cercano. Avere dei paletti, ad esempio, che limitino la strada per far progredire la propria esistenza.

In poche parole, la cosa più importante è innanzitutto rivolgersi ad un cartomante professionista che non è difficile da trovare. Quando ci si affida ad un cartomante ci si deve presentare pronti a qualsiasi tipo di responso. Il consiglio è di non farsi aspettative soprattutto positive, perché in caso di un brutto responso si sarebbe propensi a cambiare cartomante nella speranza di ascoltare parole positive. Un approccio, chiaramente, molto errato.

La cartomanzia non è pericolosa

Non si deve immaginare, quindi, la cartomanzia come una scienza né, tanto meno, come qualcosa di malvagio. I tarocchi vanno interpretati per cercare di capire meglio sé stessi e riflettere sulle cose essenziali della vita. Trovare la propria strada ed operare le scelte migliori, nulla di tutto ciò ha, ovviamente, a che fare con il demonio.

Back To Top
Open chat
1
Ciao
Serve Aiuto?