skip to Main Content
Servizio Cortesia: 3517876608 info@auroracartomanzia.it

Gli Amanti

gli amanti tarocchiDalla rappresentazione spesso varia, la carta degli amanti rappresenta il sesto arcano dei tarocchi.
In alcuni mazzi, potrebbe raffigurare un uomo tra due donne o viceversa con alle spalle un angelo che scocca la sua freccia. Il volto della figura centrale potrebbe in certi casi rivolgersi ad uno dei personaggi al suo fianco, come pure potrebbero esserlo i suoi piedi ma ad ogni modo, la carta si può dire, ha una forte ispirazione mitologica perché ricorda la scena di Ercole tra due giovani donne, l’una a rappresentare il vizio, l’altra la virtù. E’ qui che si concentrano in realtà i significati più intensi di questa carta, che rappresenta quel punto dove si incrociano risposte indecise a domande difficili.

Gli Amanti o L’innamorato. La carta dell’amore e delle scelte

La figura degli amanti, come detto in precedenza, trova varie raffigurazioni e tra queste, anche quella di due amanti nudi nel giardino dell’Eden. L’albero da frutto alle spalle della donna, ha un serpente avvolto sui suoi rami, quasi a rappresentare quelle scelte difficili che possono allontanarci dai nostri obiettivi più solidi. E’ questa la carta dell’amore verso qualsiasi cosa sia parte di un nostro progetto, desiderio od obiettivo. E come infatti gli amanti sono nudi nel giardino dell’eden, di fronte alle situazioni della vita, la carta degli amanti esorta ad andarvi incontro con amore e fede per quello in cui si crede. Quindi totalmente nudi, genuini con se stessi e pronti in modo scorrevole apprendere se il caso, anche decisioni difficili. L’importante è valutarne le conseguenze
ed accettare i risultati.

La figura degli Amanti in cartomanzia

In cartomanzia, la figura degli amanti non è una carta estremamente determinante ma si pone come una carta che si ferma davanti ad una riflessione importante per il consultante. Egli dovrà
compiere una scelta particolarmente difficile, una scelta che però pone l’amore innanzi alle altre cose come se fosse il mezzo principale grazie al quale tutto si può affrontare.
Ma è anche una carta che ci parla di una grande capacità di valutazione dalla quale farsi guidare con fiducia oppure potrebbe indicare situazioni in cui ciò che deve avvenire è in formazione
, in aspettativa. Certo è che non si tratta di un Arcano propriamente indicante l’amore, ma si è di fronte ad una carta che avvisa di un momento da considerare per costruire nuovi progetti, rimanendo forti e sereni nella propria fede ma soprattutto coraggiosi nell’andarvi incontro.

In realtà questa carta è anche il continuo ricordare a se stessi l’amore per ciò che va oltre noi e dopo di noi. Nel processo continuo di miglioramento, la carta degli amanti, che in astrologia si collega al segno de Gemelli, indica l’altra faccia dell’amore, che è orientato all’altro.

Carta a diritto

In un consulto, la carta degli amanti che compare a diritto o in corrispondenza di lame altamente positive, generalmente potrebbe indicare una scelta importante per il consultante che egli grazie al suo equilibrio interiore e al suo forte intuito potrebbe raggiungere senza troppi intoppi. Quando indica una persona, può rappresentare una personalità pura, dai sentimenti sinceri e ben equilibrata. In amore potrebbe indicare l’inizio di un innamoramento e una storia con forti progetti per il futuro o, addirittura il porre fine ad un turbamento sentimentale. Questo perché, è intrinseco in questa carta l’invito a scegliere pur di non rimanere in uno stato di indecisione. In sostanza gli amanti a diritto, sono l’espressione di un’
armonia sia razionale che emozionale, così che nei consulti sul lavoro, potrebbe indicare soddisfazioni e riuscite verso obiettivi lavorativi desiderati in quanto stimolanti.

Carta a rovescio

Come tutti i tarocchi, quando estratta a rovescio, la carta degli amanti o innamorato, assume significati contrari al suo senso più idealistico. Così, a rovescio, si può essere di fronte a
decisioni difficili che malamente vengono affrontate perché si è davanti ad un bivio rischiando di farsi vincere dalle paure. Si rimane in certi casi fermi ed incapaci di scegliere.
Nei rapporti amorosi, potrebbe indicare tradimenti e storie parallele dettate dall’insoddisfazione e dalla confusione dei sentimenti. Ma potrebbe anche avvisare il consultante di seguire una condotta sbagliata perché bloccato dalla continua indecisione. Così, mentre la carta a diritto è simbolo di scelta e trasformazione che si estende come percezione benefica a tutto il resto,
a rovescio rappresenta quella chiusura in se stessi che chiude le porte al bene e all’universo intero.

Back To Top
Open chat
1
Ciao
Serve Aiuto?